cerca CERCA
Mercoledì 01 Febbraio 2023
Aggiornato: 19:17
Temi caldi

Russia: "Attacco Gb a Nord Stream, risponderemo"

01 novembre 2022 | 13.12
LETTURA: 1 minuti

Il portavoce del Cremlino: "Non serve decreto Putin per fine mobilitazione parziale"

alternate text
(Foto Afp)

''Non è stata ancora presa una decisione su come la Russia interverrà nella riparazione dei gasdotti di Nord Stream danneggiati''. Così il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov in conferenza stampa. Quello che per la Russia è certo, ha aggiunto, è il coinvolgimento della Gran Bretagna in quello che ha definito ''un attacco terroristico''. Mosca sta valutando ''ulteriori azioni'' in risposta a questo attacco, ha detto Peskov.

Leggi anche

Il presidente Vladimir Putin non emetterà un decreto per mettere fine alla mobilitazione parziale per l'Ucraina, ha detto poi Peskov, spiegando che il decreto non è necessario. Ieri sera Putin aveva detto che si sarebbe consultato con gli avvocati in merito. ''La mobilitazione parziale è stata completata'', ha ribadito Peskov.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza