cerca CERCA
Mercoledì 26 Gennaio 2022
Aggiornato: 12:02
Temi caldi

Russia: Usa sollevano veto su informazioni relative a patrimonio Putin

13 aprile 2014 | 15.01
LETTURA: 2 minuti

Venti residenze, dalla prima, la dacia sul lago Komsomolskoye a meta' strada fra il confine con la Finlandia e San Pietroburgo, fino alle ultime proprieta' nei dintorni di Sochi; quattro yacht e 58 aerei. Ma non solo. Il patrimonio di Vladimir Putin ammonterebbe a 28 miliardi di dollari, frutto dei fondi neri garantiti dai grandi investimenti pubblici come quello per le olimpiadi di Sochi e dalla partecipazione diretta in compagnie legate all'energia e al settore immobiliare. E' quanto emerge da informazioni raccolte dalle agenzie di intelligence e dalla magistratura americana, sulla cui diffusione l'Amministrazione Obama sembra aver sollevato il veto dopo l'annessione della Crimea alla Russia.

Il dipartimento del Tesoro americano ha iniziato a rendere pubbliche le informazioni raccolte negli anni nel documento diffuso lo scorso 20 marzo con l'elenco dei nomi delle 16 persone colpite da sanzioni insieme alla Bank Rossiya di Yuri Kovalchuk, descritto come ''il banchiere personale di esponenti di spicco del governo russo, incluso Putin''.

Per la prima volta, venngono indicati ''investimenti'' personali del presidente nella Gunvor (il colosso mondiale del commercio di materie prime, a partire dal petrolio), societa' fondata dall'amico Gennady Timchenko, che fino al 19 marzo controllava al 50 per cento, prima di cedere nottetempo la sua quota al socio finlandese Torbjorn Tornqvist. ''Le attivita' di Timchenko nel settore dell'energia sono direttamente legate a Putin, che ha investimenti nella Gunvor e potrebbe avere accesso ai fondi della societa''', indica esplicitamente il dipartimento del tesoro. (segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza