Cerca
Home . Salute .

Coronavirus, Ascierto: "Tra fine aprile e maggio dati anti-artrite"

SALUTE
Coronavirus, Ascierto: Tra fine aprile e maggio dati anti-artrite

(Afp)

"Resta un cauto ottimismo per quanto riguarda la sperimentazione" del farmaco anti-artrite tocilizumab. E' in corso e si compone di due momenti: uno è lo studio di fase II su 330 pazienti, attivato il 19 marzo con i pazienti arruolati in 24 ore. E i dati potrebbero essere pronti per fine aprile-inizi di maggio". Ad affermarlo all'Adnkronos Salute Paolo Ascierto, presidente Fondazione melanoma e direttore dell'Unità di oncologia melanoma, immunoterapia oncologica e terapie innovative dell'Istituto tumori Irccs Fondazione Pascale di Napoli, che sta utilizzando il farmaco anti-artrite reumatoide tocilizumab nel trattamento della polmonite interstiziale da Covid-19.


"Per quanto riguarda lo studio prospettico, invece - aggiunge Ascierto - questo continua ad andare avanti e i criteri in questo caso sono meno restrittivi rispetto alla sperimentazione e rappresenteranno quella che si chiama esperienza di 'real world'. Al momento non ci sono dati, ma la sensazione resta quella dei pazienti trattati prima della sperimentazione dell'off label e la parola d'ordine rimane la stessa:cauto ottimismo".

"Credo he le mascherine siano un utile presidio per contenere o limitare l'infezione" dice, poi, a proposito del dibattito sulle mascherine che si riaccende di fronte alla richiesta di rappresentanti di numerose società scientifiche di renderlo obbligatorio per la popolazione, almeno nella prossima fase di risposta a Covid-19.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.