Home . Salute . Farmaceutica . Il 'pillolo' funziona

Il 'pillolo' funziona

FARMACEUTICA
Il 'pillolo' funziona

FOTOGRAMMA

Un 'pillolo' sicuro ed efficace. A parlarne un nuovo studio pubblicato sulla rivista 'Plos One', che spiega come il composto Ep055 sia in grado di legarsi alle proteine ​​dello sperma e in questo modo rallentare significativamente la mobilità generale degli spermatozoi senza influire sugli ormoni, rendendolo un potenziale anticoncezionale per lui senza effetti collaterali. Anche se per ora è stato testato solo su modello animale e sotto forma di infusione.


"In poche parole, il composto toglie agli spermatozoi la capacità di nuotare, limitando così le possibilità di fertilizzazione", spiega l'autore a capo dello studio Michael O'Rand, ex professore di Biologia cellulare e fisiologia alla Chapel Hill School of Medicine dell'Università della Carolina del Nord e ora presidente/Ceo di Eppin Pharma, azienda che intende commercializzare il prodotto. "Questo rende Ep055 un candidato ideale per la contraccezione maschile non ormonale", assicura.

Attualmente, i profilattici e la vasectomia chirurgica sono gli unici sistemi sicuri per il controllo delle nascite disponibili per gli uomini. Ci sono farmaci ormonali allo studio in fase clinica, che bersagliano la produzione degli spermatozoi, ma influenzando appunto il sistema ormonale, proprio come i contraccettivi femminili.

Ecco come si è giunti ai nuovi risultati: 30 ore dopo un'infusione endovenosa ad alte dosi di Ep055 in un campione di macachi maschi, O'Rand e i ricercatori del Centro di ricerca sui primati dell'Oregon hanno verificato l'assenza di motilità negli spermatozoi dei primati. Inoltre, non sono stati osservati effetti collaterali fisici.

"A 18 giorni dall'infusione, tutti i macachi hanno mostrato segni di completa 'guarigione', suggerendo che l'effetto di Ep055 è anche reversibile", assicurano gli esperti, secondo i quali però sarà necessario molto lavoro prima che il candidato farmaco diventi disponibile per l'uso umano. Attualmente il team sta preparando una formulazione in pillola del composto e sta per condurre uno studio che prevede un vero e proprio accoppiamento fra maschio e femmina, per capire se sia in grado di prevenire la gravidanza.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.