Cerca

Vaccino cinese, 90% sviluppa anticorpi in 2 settimane

FARMACEUTICA
Vaccino cinese, 90% sviluppa anticorpi in 2 settimane

(Fotogramma)

Il vaccino anti Covid-19 'CoronaVac', uno dei 5 prodotti-scudo cinesi arrivati alle fasi finali di sperimentazione clinica per la prevenzione dell'infezione da coronavirus Sars-CoV-2, è in grado di indurre nell'uomo "una risposta immunitaria senza causare gravi effetti collaterali". Lo riferisce Sinovac Biotech Ltd., riportando che "oltre il 90% delle persone alle quali il vaccino è stato somministrato" in due dosi "a distanza di 14 giorni ha prodotto anticorpi neutralizzanti 2 settimane dopo l'inoculo".


Nei trial di fase I e II condotti in Cina, di cui sono stati diffusi i risultati preliminari, 743 persone sane di età compresa tra 18 e 59 anni hanno ricevuto in due riprese il candidato vaccino o un placebo. Ulteriori dati sono attesi da un altro gruppo in cui le somministrazioni sono avvenute a distanza di 28 giorni, sottolinea l'azienda spiegando che la fase III avverrà in Brasile, dove l'epidemia prosegue sostenuta e i morti hanno superato i 43mila.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.