Cerca

Fecondazione non più in vitro ma 'in vivo', nato primo bimbo in Spagna

MEDICINA
Fecondazione non più in vitro ma 'in vivo', nato primo bimbo in Spagna

Addio provette e laboratori, oggi la fecondazione assistita avviene direttamente nell'utero materno. La clinica Ivi (Instituto Valenciano de Infertilidad) di Bilbao è riuscita per la prima volta in Spagna a far nascere un bambino utilizzando una nuova tecnica di fecondazione naturale chiamata AneVivo, sviluppata dall'azienda svizzera Anecova e selezionata come tecnologia pionieristica nel 2008 dal Forum Economico Mondiale.


La procedura consiste nell'introduzione degli ovuli e degli spermatozoi, uniti in un dispositivo intrauterino, per fare in modo che la fecondazione e il posteriore sviluppo embrionale avvengano nell'utero. Successivamente il device viene rimosso e si procede alla selezione degli embrioni più idonei che verranno nuovamente introdotti nell'utero materno. Questa tecnologia rende possibile il libero passaggio di fluidi, nutrienti e altri componenti cellulari e non cellulari attraverso una membrana porosa che agevola e rende più fisiologica l'interazione tra embrioni e ambiente materno. Anecova sta cominciando a commercializzare la tecnologia AneVivo in alcuni centri di prestigio internazionale. Ivi Bilbao è stata una delle prime cliniche a utilizzarla e ha partecipato attivamente al suo sviluppo.

"Questo metodo - spiega Daniela Galliano, direttrice del primo centro italiano Ivi, a Roma - permette la fecondazione dell'embrione e lo sviluppo, fin dalle prime ore, nell'ambiente più idoneo, nelle stesse condizioni di luce, temperatura e nutrienti in cui si troverebbe se fosse stato concepito in forma naturale. E da un punto di vista psicologico tutto ciò permette ai genitori di essere maggiormente partecipi al processo di procreazione assistita".

"Siamo orgogliosi di aver contribuito a dare alla luce il primo bambino frutto della fecondazione naturale - dice Martin Velasco, presidente e fondatore di Anecova - attraverso questa avanzata tecnologia. La clinica spagnola si è convertita in un centro per eccellenza per le procedure di fecondazione naturale nell'ambito della procreazione assistita".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.