Cerca

Covid Abruzzo, "'n c... a mamme't": la scritta sul camice del medico contro i negazionisti

MEDICINA
Covid Abruzzo, 'n c... a mamme't: la scritta sul camice del medico contro i negazionisti

(Fotogramma)

Un medico di Giulianova sfida i negazionisti e pubblica sul suo profilo Facebook una foto eloquente, in dialetto abruzzese, che manda a quel paese chi sostiene che il virus non esiste. A raccontare la vicenda è 'Il Messaggero'. Protagonista il medico Gabriele Congedo, che lavora attualmente nei due reparti Covid allestiti nel padiglione ovest dell'ospedale di Giulianova, in provincia di Teramo. Si è fatto fotografare sul suo profilo Facebook di spalle indossando un camicione sul quale c'è una scritta con la quale attacca i negazionisti e lo fa con un sapore sarcastico, ma che tende volutamente a offendere chi ritiene che il Covid-19 non esista o non sia così grave: "Negazionisti n... a mamm't".


"Io sono un dipendente della Piccola Opera Charitas dove il virus non ci ha risparmiati – racconta Congedo – ora sto svolgendo dei corsi di specializzazione in Geriatria all’Aquila e da lì mi hanno mandato a lavorare nei reparti Covid di Giulianova. E qui ogni giorno sto accanto alla gente che soffre, che chiede aiuto, che fa fatica a respirare, che magari migliora e poi il giorno dopo sta ancora peggio, so cosa significa la sofferenza da Covid e non posso tollerare chi si prende gioco di questa terribile pandemia".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.