Cerca

Eutanasia: Cappato, Governo intervenga per leggi iniziativa popolare

SANITÀ

Roma, 23 apr. (Adnkronos Salute) - "Il Governo intervenga per garantire la trattazione delle leggi di iniziativa popolare". E' l'appello di Marco Cappato, dell'Associazione Luca Coscioni, che oggi, davanti a Montecitorio - insieme Marco Perduca e Matteo Mainardi - ha partecipato al presidio tenuto per la sesta settimana consecutiva per sollecitare il Parlamento a dare risposta ai firmatari della proposta di legge di iniziativa popolare per l'eutanasia legale.


"Chiediamo - dice Cappato - al presidente del Consiglio Renzi e al sottosegretario per i rapporti con il Parlamento, Ivan Scalfarotto, di intervenire come Governo affinché sia garantita nell'agenda del Parlamento la trattazione graduale delle 28 proposte di legge di iniziativa popolare che attendono anche da anni di essere discusse". Cappato, promotore della campagna ha sottolineato che "l'intervento del Governo sarebbe infatti determinante per ridare centralità al Parlamento, e in particolare all'iniziativa popolare finora completamente annullata dalla priorità data da leggi e decreti governativi".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.