Cerca

Staminali: De Biasi, da assessore Mantovani inutile eccesso di zelo

Cercando medici disposti a infusioni Stamina rischia di screditare sanita' regionale

SANITÀ

Milano, 5 mag. (Adnkronos Salute) - "Un inutile eccesso di zelo da parte dell'assessore Mantovani, che intende andare in giro per la Lombardia a cercare medici disponibili a fare le infusioni" preparate secondo il metodo Stamina, "quando anche i medici degli Spedali civili di Brescia hanno deciso di non praticarle più finché non ci sarà il parere del Comitato scientifico del ministero". Così Emilia Grazia De Biasi, presidente della Commissione sanità del Senato, commenta le dichiarazioni del vice presidente e assessore alla Salute della Regione Lombardia, Mario Mantovani, che oggi ha riferito di avere scritto a tutti i dirigenti delle aziende ospedaliere, chiedendo se c'è qualche medico disponibile a fare le infusioni.


Per De Biasi Mantovani "ha perso un'occasione per fare finalmente chiarezza sulla tormentata vicenda Stamina in Lombardia. Non si capiscono le ragioni della sua proposta - aggiunge la senatrice - quando il codice di deontologia medica vieta ai medici di somministrare sostanze segrete o che la cui sicurezza ed efficacia sia stata comprovata scientificamente". Si chiede De Biasi: "Non è bastato screditare un'ottima struttura pubblica e di eccellenza come gli Spedali riuniti di Brescia? Si vuole andare avanti screditando l'intera struttura sanitaria della Lombardia?".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.