Cerca

Sanita' Lombardia: M5S, da Pd e Ambrosoli no a nostra mozione contro Mantovani

'Lombardi non meritano ne' questa opposizione ne' Maroni che dovrebbe dimettersi'

SANITÀ

Milano, 15 mag. (Adnkronos Salute) - "Il Partito democratico e la Lista civica Ambrosoli non hanno firmato la mozione di censura all'assessore Mario Mantovani proposta dal Movimento 5 Stelle Lombardia". Lo riferisce M5S in una nota. "Dicono che presenteranno una loro personale mozione nella più classica e inutile delle rincorse a una sterile primogenitura politica", dichiara Giampietro Maccabiani, portavoce di M5S Lombardia.


"La mozione di M5S era sul tavolo, e se ce ne fosse stata una del Pd o dell'avvocato del centro-sinistra la avremmo firmata senza indugio”, sottolinea. "Certo non fanno una bella figura né nel tempismo, né nell'onestà politica: è evidentemente più rapido e coerente appoggiare provvedimenti utili, indipendentemente dalle forze che li propongono, come fa M5S. Fa arrossire, se non vergognare, questa opposizione di centro-sinistra con la flebo. I lombardi non la meritano. Come non meritano Maroni, che non è evidentemente in grado di cambiare la Lombardia e dovrebbe serenamente dimettersi come da noi già richiesto", conclude Maccabiani.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.