Cerca

Ebola, peggiora infermiera scozzese colpita dal virus: "Condizioni critiche"

SANITÀ
Ebola, peggiora infermiera scozzese colpita dal virus: Condizioni critiche

Pauline Cafferkey, l'infermiera scozzese di 39 anni già in trattamento per le complicazioni "insolitamente tardive" collegate alla malattia da virus Ebola, è ora in condizioni critiche dopo che il suo quadro clinico è peggiorato. Lo hanno affermato - riporta l''Independent' - i medici dell'Royal Free Hospital di Londra dove è ricoverata la donna, in un reparto ad elevato isolamento. All'inizio dell'anno Cafferkey aveva passato almeno un mese al Royal Free Hospital di Londra dopo aver contratto il virus in Sierra Leone. Poi era stata dimessa e dichiarata guarita.




RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.