Home . Salute . Sanità . Cittadinanzattiva: "Valuteremo servizi offerti a cittadini da farmacie ospedaliere"

Cittadinanzattiva: "Valuteremo servizi offerti a cittadini da farmacie ospedaliere"

SANITÀ
Cittadinanzattiva: Valuteremo servizi offerti a cittadini da farmacie ospedaliere

(Fotogramma)

"Oggi è al via un progetto molto importante per Cittadinanzattiva. Un progetto che vuole misurare e valutare l’accessibilità ai servizi delle farmacie ospedaliere, la qualità dei servizi garantiti dalle farmacie ospedaliere, il livello di informazione al cittadino, il livello di comfort, il livello di umanizzazione del servizio garantito al cittadino", ha detto Tonino Aceti, coordinatore nazionale del Tribunale per i diritti del malato, a margine di 'Monitoraggio civico delle farmacie ospedaliere. Focus sulla distribuzione dei farmaci', il progetto promosso da Cittadinanzattiva con il patrocinio della Sifo e il sostegno di Teva, presentato oggi a Napoli in occasione della giornata di apertura del congresso nazionale 2018 della Società Italiana di farmacia ospedaliera e dei servizi farmaceutici delle aziende sanitarie.


"Un progetto – ha continuato Aceti – svolto con il patrocinio e in partnership con la Sifo che ha scelto di mettersi in gioco, di farsi misurare dai cittadini e di misurarsi per migliorare. Ha colto uno dei segreti che sono alla base di tutto: misurarsi per migliorarsi. È importante segnalare anche il contributo non condizionante di Teva Italia. Insieme, svolgeremo un lavoro che ci porterà a produrre delle evidenze sulla qualità e sull’accessibilità comfort dei servizi e in base alle suddette evidenze si metteranno appunto dei ragionamenti per le azioni di miglioramento. Il tutto rappresenta una grossa occasione per rendere possibile un rafforzamento del nostro servizio sanitario pubblico che al contempo ha l’opportunità di diventare sempre più a misura di cittadino", ha concluso il coordinatore nazionale di Cittadinanzattiva.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.