Cerca

"Essenziale ruolo Acoi per nuove sfide"

SANITÀ
Essenziale ruolo Acoi per nuove sfide

Immagine di archivio (Afp)

“Il chirurgo oggi, al contrario di quanto avveniva in passato, interagisce direttamente con il paziente e questo comporta, al di là della propria professionalità, un maggiore coinvolgimento di qualità umane e relazionali. L’Acoi assolve a tutti questi compiti garantendo ai suoi associati continua attività scientifica e di ricerca, formazione ed aggiornamento professionale, ma anche difesa degli interessi morali, culturali e normativi”. È il passaggio del messaggio inviato ai medici dell’associazione chirurghi ospedalieri italiani, dalla Consulente per le questioni sociali della Presidenza della Repubblica, Luisa Corazza che così augura buon lavoro a chi sta partecipando al congresso nazionale di Matera.


Il congresso “rappresenta un fondamentale momento per il confronto delle esperienze cliniche, sperimentali e terapeutiche maturate in ambito chirurgico che consente alla chirurgia di contribuire costantemente ad individuare sempre più efficaci protocolli di prevenzione, diagnosi e cura al fine di garantire al meglio la tutela della salute - fondamentale diritto dell’individuo nonché interesse della collettività - e il benessere dei cittadini”, si legge nel messaggio.

“La scuola di chirurgia italiana è una realtà tra le più antiche e prestigiose e l’Associazione dei chirurghi ospedalieri Italiani - prosegue il messaggio- ricopre da molti anni un ruolo di grande importanza nel panorama della medicina italiana grazie all’impegno rivolto ad assicurare una continua efficienza e professionalità delle attività svolte dai chirurghi nelle strutture ospedaliere”. “In questa prospettiva e date le criticità di un settore che pone sempre nuove sfide, diventa essenziale il ruolo dell’Associazione sia per garantire la formazione continua dei chirurghi ospedalieri italiani, che per far fronte ai rischi di una professione in trasformazione”, conclude la nota.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.