Cerca

Covid, cani e gatti: cosa dice l'Oms

SANITÀ
Covid, cani e gatti: cosa dice l'Oms

(Fotogramma)

Animali e Covid-19. "Si tratta di un tema molto importante per le persone, ma il rischio di contagio da animali domestici è molto ridotto". Lo ha detto Soumya Swaminathan, Chief Scientist dell'Organizzazione mondiale della sanità, nel corso di una conferenza stampa a Ginevra per fare il punto sulla ricerca sul coronavirus. "I felini, ovvero i gatti e persino le tigri possono essere contagiati da Sars-Cov-2 dall'uomo, come pure i furetti. E c'è stato il caso degli allevamenti di visoni. Ma il ruolo degli animali domestici come fonte di contagio sembra" trascurabile.




RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.