Cerca

Vaccino covid, Burioni: "Dopo giorni di dolore, iniziamo a immaginare vittoria"

SANITÀ
Vaccino covid, Burioni: Dopo giorni di dolore, iniziamo a immaginare vittoria

Fotogramma

Per il vaccino anti Covid "se ok Ema a dicembre il giorno dopo devono cominciare le vaccinazioni, senza fermarsi neanche a Natale e Capodanno. Chi ha orecchie per intendere intenda. Ritardi burocratici significherebbero morti evitabili. Non sarebbe accettabile". Lo scrive il virologo Roberto Burioni su Twitter in risposta alla presidente della Commissione Europea che aveva parlato di un possibile via libera dell'Agenzia per i farmaci europea, Ursula von der Leyen.


"Dopo i giorni del terrore e del dolore, arrivano i giorni in cui cominciamo a immaginare la nostra vittoria contro il virus", ha poi twittato il virologo ripostando il video in cui spiega come funziona il vaccino Pfizer contro Covid-19, che usa la stessa strategia del vaccino Moderna, che "sembra funzionare altrettanto bene".

"La Cina non ha ancora alcuna prova sperimentale dell'efficacia del suo vaccino" contro Covid-19, twitta poi Burioni, "ma sono già stati vaccinati un milione di cinesi. Non penso ci sia nulla da aggiungere, se non 'viva l'Italia'". Il prodotto, ancora sperimentale, è stato approvato dalle autorità cinesi a luglio per categorie specifiche tra cui funzionari di governo, studenti e persone che per ragioni di lavoro si recano all'estero.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.