cerca CERCA
Martedì 26 Gennaio 2021
Aggiornato: 07:52

Social

Salva banche, da #bancaetruria a #boschi ecco gli hashtag e i personaggi più discussi sul web

19 dicembre 2015 | 13.32
LETTURA: 3 minuti

alternate text
Il ministro per le Riforme Maria Elena Boschi
Roma, 19 dic. (AdnKronos)

E' il ministro Maria Elena Boschi , e in generale la questione del conflitto di interessi, a interessare maggiormente gli internauti sulla vicenda dei quattro istituti (Banca Etruria, Banca Marche, Carife e Carichieti) salvati dal cosiddetto decreto Salva banche. Secondo le rilevazioni di Mimesi, il titolare del dicastero per le Riforme è stato al centro di praticamente tutte le 202.166 conversazioni individuate: escludendo gli scontati hashtag #salvabanche e #bancaetruria dalla classifica, #boschi è l'argomento più trattato e, se sommato a #sfiduciamolaboschi, stacca abbondantemente il resto dei temi, da #renzi a #m5s.

La Boschi vince quindi nella graduatoria dei cinque personaggi più 'chiacchierati' sul web: distanza abbastanza Renzi e surclassa senza mezzi termini gli altri tre in classifica, cioè il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan e i leader di centrodestra Matteo Salvini e Silvio Berlusconi, legati alla vicenda dal filo conduttore del conflitto di interessi. Il primo riporta alla storia del salvataggio di Credieuronord, il secondo ai noti conflitti, rimasti irrisolti, durante i suoi governi in quasi 20 anni di storia politica. Nelle rilevazioni di Mimesi vengono anche analizzati i tre autori più retwittati dal popolo dei social: al primo posto c'è l'avvocato veneto Antonio Bordin, seguito dalla satira di Arsenale Kappa e, in terza posizione, il giornalista Roberto Saviano.

Nel mese preso in esame, è stato il 9 dicembre il giorno con il picco di discussioni sul dl salvabanche: sono state sfiorate le 30.000 conversazioni, dopo una sostanziale tranquillità fino al giorno precedente. Dal 10 dicembre in poi il trend mostra un alto interesse degli internauti, con un calo minimo che è sceso poco sotto le 20mila conversazioni giornaliere verso il termine della rilevazione.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza