cerca CERCA
Mercoledì 22 Settembre 2021
Aggiornato: 17:41
Temi caldi

La polemica

Salvini attacca Carlo Conti: "Il suo stipendio? Una cosa indegna" /Ascolta

01 febbraio 2017 | 07.57
LETTURA: 2 minuti


 

"650mila euro in un momento come questo sono uno schiaffo a tanta gente". Così il leader della Lega Nord Matteo Salvini, ai microfoni di 'La Zanzara', su Radio24, commenta il compenso del direttore artistico del Festival di Sanremo, Carlo Conti, finito nei giorni scorsi al centro delle polemiche. "Più che la polemica su Conti - sottolinea Salvini - ho chiesto che la Rai, che ha quantificato in 6 milioni di euro il guadagno che le deriverà dai 5 giorni di Sanremo, accrediti quei soldi su un conto della Protezione Civile per i terremotati".

"Lo stipendio di Conti - prosegue il leader della Lega - è assolutamente indegno, e la Rai guadagnerà 6 milioni di euro in cinque giorni. Dare 650mila euro è uno schifo, andrebbe messo un tetto agli stipendi degli artisti. Io non avrò il piacere di seguire il Festival, perché in quei giorni sarò impegnato a fare altro".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza