cerca CERCA
Mercoledì 20 Gennaio 2021
Aggiornato: 15:14

Salvini: "Cancellare madre e padre da documenti minori priorità? Imbarazzante"

10 luglio 2020 | 16.41
LETTURA: 1 minuti

Era stato il leader della Lega da titolare del Viminale a eliminare la dicitura genitore 1 e genitore 2 ripristinando la vecchia dicitura sulla carta di identità

alternate text
(Fotogramma)
Roma, 10 lug. (Adnkronos)

"Il governo non sa cosa fare su cassa integrazione, concessioni autostradali, riforma della Giustizia, scuola o taglio delle tasse: in compenso il Viminale - mentre sbarcano più di 600 immigrati in poche ore - annuncia un approfondimento per togliere la dicitura 'madre' e 'padre' dai documenti per i minori. Dopo la legge elettorale per danneggiare la Lega, ecco un’altra delle priorità del governo. È imbarazzante".

Lo dice il leader della Lega Matteo Salvini dopo che Luciana Lamorgese ha annunciato approfondimenti. Era stato proprio Salvini che nel gennaio 2019 da titolare del Viminale aveva eliminato la dicitura genitore 1 e genitore 2 ripristinando la dicitura 'padre' e 'madre' sulla carta di identità per i minorenni.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza