cerca CERCA
Mercoledì 04 Agosto 2021
Aggiornato: 19:56
Temi caldi

Salvini: "Conte vuole Draghi a casa, noi garanzia per premier"

11 luglio 2021 | 09.56
LETTURA: 1 minuti

Il leader della Lega al Corriere della Sera: "A M5S e Letta dico chiaro che non si sta dentro il governo per dire no"

alternate text
Fotogramma

"Noi siamo la garanzia per Draghi e Cartabia. M5S e Pd creano solo problemi". Lo dice in un'intervista al Corriere della Sera il leader della Lega, Matteo Salvini, che commenta: "Conte farà di tutto per mandare a casa Draghi perché lo accusa di avergli rubato il posto". Ma il Governo durerà "penso fino al 2023 perché anche se Conte vuole mandare a casa Draghi i 5 Stelle non vogliono rimanere senza lavoro e senza stipendio prima del tempo. Noi saremo al fianco di Draghi fino alla fine. Poi si voterà e avremo, spero, un governo a guida Salvini che come primo atto introdurrà la flat tax".

"Ai 5 Stelle, ma anche a Letta, dico chiaro che non si sta dentro il governo per dire no. Ci si sta per costruire. Se vogliono distinguersi o rompere, si accomodino", prosegue Salvini che guardando al leader di Italia Viva per quanto riguarda il ddl Zan afferma: "Entrambi ascoltiamo il Santo Padre. E siamo d’accordo sul tentativo di evitare un inutile scontro. In fondo si tratta di modificare tre articoli. Non c’è altro". "Da Renzi - conclude - mi dividono tante cose, ma se ci dà una mano sulla giustizia non mi scandalizzo".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza