cerca CERCA
Mercoledì 20 Gennaio 2021
Aggiornato: 14:12

Salvini: "Fra migranti si moltiplicano positivi, governo ci mette in pericolo"

12 luglio 2020 | 13.05
LETTURA: 1 minuti

alternate text
Afp
Roma, 12 lug. (Adnkronos)

“Mentre aumentano gli sbarchi, con 8.087 arrivi dal primo gennaio 2020 al 10 luglio 2020 contro i 3.165 dello stesso periodo di un anno fa, si moltiplicano i casi di immigrati positivi al virus, Lampedusa è al collasso, non c’è traccia dei ricollocamenti, il famoso accordo di Malta è sparito e i rimpatri con la Tunisia sono bloccati con la scusa del Covid. L’unica cosa che il governo è riuscito a chiudere sono i corridoi umanitari che permettevano l’arrivo in Italia di veri profughi e in condizioni di sicurezza. Più che parlare con Gianni Letta e Mario Draghi, Conte e i suoi ministri si facciano sentire in Europa e a Tunisi. Questo governo mette in pericolo l’Italia”. Lo dice il leader della Lega Matteo Salvini.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza