cerca CERCA
Giovedì 25 Febbraio 2021
Aggiornato: 00:12
Temi caldi

Salvini: "Lamorgese incapace, si dimetta"

30 ottobre 2020 | 12.34
LETTURA: 1 minuti

alternate text
(Fotogramma)
Milano, 30 ott.(Adnkronos) -

"Continuo a chiedere le dimissioni del ministro dell'Interno, per evidente e palese incapacità". A parlare è il leader della Lega Matteo Salvini all'indomani dell'attentato di Nizza il cui autore "è sbarcato un mese e mezzo fa (a Lampedusa, ndr) e poi scomparso. Da quella nave ne scesero 640, quanti sono ancora in Italia e quanti sono scomparsi. Per il momento abbiamo chiesto informazioni perché le chiede l'Europa: quanti sono ancora sul territorio italiano e quanti sono scomparsi".

"Non penso che si sia radicalizzato in 15 giorni. Pretendo di avere nomi e cognomi di quanti sono in strutture italiani e quanti sono scomparsi, che temo siano alcune migliaia", aggiunge Salvini prima di lasciare il tribunale di Milano dove è stato ascoltato come parte offesa. 

"Senza parole!!! Con i porti aperti sbarca a #Lampedusa un terrorista islamico, identificato a Bari ma lasciato libero di fuggire a #Nizza a sgozzare e decapitare e secondo il ministro dell’Interno è colpa mia!!!", scrive poi il leader della Lega su Facebook. "Siete senza vergogna", aggiunge Salvini, concludendo con l'hashtag "Lamorgesedimettiti".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza