cerca CERCA
Sabato 23 Gennaio 2021
Aggiornato: 12:11

Salvini: "Tanti M5S si sentono traditi"

26 settembre 2019 | 09.24
LETTURA: 1 minuti

Il leader del Carroccio torna all'attacco all'indomani dell'annuncio di "sorprese", con il passaggio di parlamentari pentastellati nella Lega

alternate text
(Afp)
(AdnKronos)

"In tanti nei 5Stelle si sentono traditi, è chiaro che se vieni eletto per fare la rivoluzione e poi voti con Renzi e Monti. Se vieni eletto per cambiare l’Europa e poi nomini Commissario Gentiloni...". Il giorno dopo aver annunciato "sorprese" in arrivo - con il passaggio di alcuni parlamentari Cinquestelle tra i banchi della Lega -, Matteo Salvini torna a parlare di delusione pentastellata in diretta su Radio Radio.

"Conte, Di Maio e Renzi - punta il dito il leader del Carroccio - sono ossessionati, mi attaccano ogni giorno. Perché? Si vede - risponde - che hanno la coscienza sporca, da uomini di governo dovrebbero parlare dei risultati che stanno portando a casa, ma evidentemente - punzecchia - risultati non ci sono".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza