cerca CERCA
Giovedì 02 Febbraio 2023
Aggiornato: 00:06
Temi caldi

Samsung Galaxy S23 si collegherà ai satelliti come iPhone

25 novembre 2022 | 22.36
LETTURA: 1 minuti

La nuova famiglia di smartphone, in uscita l’anno prossimo, avrà anche un nuovo sensore per le impronte digitali

alternate text

Mancano pochi mesi al debutto della nuova generazione di Samsung Galaxy, e secondo le voci di corridoio sembra che Galaxy S23 introdurrà la comunicazione satellitare per le emergenze proprio come iPhone 14. Qualora vi troviate all’esterno con la necessità di ricevere assistenza o soccorsi, e manchi la copertura della rete cellulare, lo smartphone potrà collegarsi ai satelliti puntando al cielo e richiedere aiuto con dei messaggi di testo. Galaxy S23 conterrà la stessa tecnologia, e sembra che Samsung abbia stretto un accordo con Iridium, che ha una rete di 66 satelliti a bassa quota. Apple ha stretto un accordo in esclusiva con Globalstar.

Samsung Galaxy S23 dovrebbe avere anche un nuovo sensore di riconoscimento delle impronte digitali. Alcuni rumor vicini all’azienda sostengono che la linea di smartphone introdurrà la tecnologia Qualcomm con i suoi ultimi scanner 3D agli ultrasuoni, la terza generazione. Non è ancora chiaro quali siano i vantaggi di questo nuovo lettore di impronte, anche se probabilmente offrirà un’area più ampia per la scansione. La serie Galaxy S23 è attesa sul mercato a febbraio del prossimo anno, con Android 13 e un nuovo sensore per la fotocamera principale che promette di battere tutti i record di megapixel.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza