cerca CERCA
Mercoledì 22 Settembre 2021
Aggiornato: 13:35
Temi caldi

San Patrignano, Vittorio Feltri: "Giù le mani da Muccioli"

04 gennaio 2021 | 11.41
LETTURA: 1 minuti

alternate text
(Fotogramma) - FOTOGRAMMA

"Mi sembra che l'opera che Muccioli ha fatto con San Patrignano sia fuori discussione. Quindi, giù le mani da Vincenzo Muccioli!". Così Vittorio Feltri interviene - in un'intervista all'Adnkronos - nel dibattito riapertosi intorno alla comunità terapeutica per tossicodipendenti di San Patrignano con l'uscita su Netflix della docuserie 'Sanpa, luci e tenebre di San Patrignano' che ne ripercorre tutta la storia, compresi i processi che videro imputati Muccioli e alcuni suoi collaboratori, prima per i suoi metodi terapeutici e poi per un omicidio commesso da un caporeparto della comunità.

"Che siano successi, in tutti gli anni di vita di San Patrignano, alcuni fatti isolati esecrabili, non toglie nulla ai risultati ottenuti da Muccioli. E al gran numero di ragazzi che ha salvato, insieme alle loro famiglie. Creare un'organizzazione simile, con tanti tossicodipendenti recuperati e reinseriti in una situazione che è diventata anche una importante realtà produttiva oltre che terapeutica, è un merito di Muccioli, che non si può non riconoscere. Per carità, esistono anche altre comunità terapeutiche che hanno fatto molto bene ma non una realtà della dimensione, anche economica, di San Patrignano. L'opera di Muccioli è sotto gli occhi di tutti", conclude Feltri.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza