cerca CERCA
Domenica 29 Maggio 2022
Aggiornato: 08:32
Temi caldi

San Valentino: cena a tu per tu favorita, paga il conto sempre il 'cavaliere'

13 febbraio 2017 | 16.29
LETTURA: 3 minuti

alternate text

La cena a tu per tu resta la modalità di festeggiamento più quotata per la festa degli innamorati. E a pagare il conto dovrebbe essere sempre 'lui', il 'cavaliere'. E' quanto emerge dal sondaggio condotto da TheFork, app di prenotazione online dei ristoranti tra le più utilizzate d’Europa, che ha cercato di scoprire anche quest’anno i programmi gastronomici dei suoi utenti in occasione di San Valentino. Il 77% degli utenti italiani ha dichiarato la sua intenzione di festeggiare San Valentino al ristorante, infatti, contro il 61% dell’anno scorso. I restanti 14,5% e 8% ne approfitteranno invece per restare a casa o concedersi una romantica fuga fuori porta. La tendenza è simile in altri Paesi europei: anche in Francia, Spagna, Paesi Bassi e Belgio, la festa degli innamorati si celebra a tavola.

TheFork ha chiesto anche alle sue utenti con chi tra i più noti volti della gastronomia nazionale e internazionale avrebbero voluto trascorrere San Valentino. Sul podio nell’ordine: Antonino Cannavacciuolo (17,4%), Chef Rubio (15,8%) e Franco Noriega (15,0%), noto per la sua pagina Instagram dove pubblica pose da modello e invitanti manicaretti. Tra i più 'quotati' anche Simone Rugiati, Carlo Cracco e Alessandro Borghese. Quasi la metà degli utenti italiani intervistati (41%) predilige anche a San Valentino la cucina di pesce, la terza più prenotata in tutto il 2016. A questa seguono la cucina creativa (19%) e quella d’autore (22%). La tendenza è comune anche in Spagna, mentre in Belgio, Francia e Paesi Bassi trionfano i ristoranti italiani e francesi. Quanto al valore aggiunto ricercato nel ristorante a San Valentino spiccano la location suggestiva (53,5%) e il menù dedicato all’occasione (19,5%).

Il 62% degli utenti afferma che spenderà al ristorante dai 25 ai 49 euro a persona, in linea con il prezzo medio per coperto più prenotato durante il 2016, che è è stato di circa 30 euro. D’altra parte, oltre il 60% degli intervistati afferma che il budget destinato a questa occasione è invariato rispetto allo scorso anno. Quasi la metà degli utenti sostiene che a dover pagare il conto sia sempre il 'cavaliere', mentre la scelta del ristorante va fatta in coppia per il 60% degli intervistati. La maggior parte degli utenti infine prenota una settimana prima (37%) o pochi giorni prima (35%).

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza