cerca CERCA
Sabato 22 Gennaio 2022
Aggiornato: 23:51
Temi caldi

Sanita': al via campagna solidarieta' per bimbi con autismo

31 marzo 2014 | 16.52
LETTURA: 3 minuti

Roma, 31 mar. (Adnkronos Salute) - Si stima che in Italia oltre 400.000 persone siano affette da autismo e che tra queste 1 bambino su 150 soffra di disturbi dello spettro autistico. Per offrire una risposta ai bisogni delle persone affette da questa sindrome complessa e garantire loro un percorso di crescita adeguato, la fondazione Oltre il labirinto, in occasione della Giornata mondiale dell'autismo il 2 aprile, lancia una campagna di solidarietà e raccolta fondi con Sms solidale al 45506, attiva dall'1 al 20 aprile. A sostegno dell'iniziativa, il campione olimpico Jury Chechi.

Tra i progetti principali dell'associazione, fondata nel 2009 da alcuni genitori con figli autistici, la costruzione del villaggio 'Godega 4autism', primo esempio europeo di cohousing per autismo. La raccolta fondi - precisa la fondazione Oltre il labirinto in una nota - servirà a proseguirne la realizzazione, finanziare attività formative, educative e socio-integrative già avviate, nonché ad aumentare il numero dei servizi offerti. Il villaggio - che prende il nome dal comune di Godega di Sant’Urbano (Treviso) dove si sta sviluppando - è pensato come una struttura lavorativa, terapeutica e in futuro anche residenziale, dove le persone autistiche potranno restare vicino alle loro famiglie. Inoltre, grazie al supporto di operatori, psicologi e volontari, i soggetti autistici saranno aiutati ad inserirsi nella comunità per diventare soggetti attivi che vivono, collaborano e si integrano nella società sulla base delle proprie capacità.

Il ricavato della campagna sosterrà i progetti della fattoria sociale del Villaggio - un terreno di 2 ettari già messo a coltura - e consentirà l’avvio di un laboratorio di musicoterapia. In particolare, è previsto l’acquisto di una serra per svolgere le attività agricole in tutti i periodi dell’anno. Accompagnati da un educatore professionista e da un agricoltore - si legge ancora nella nota - i ragazzi potranno sviluppare le loro abilità manuali e cognitive entrando in contatto con la natura: oltre a osservare direttamente i cicli delle stagioni, si prenderanno cura dell’orto in tutte le sue fasi, dalla semina al raccolto. Il laboratorio di musicoterapia sarà invece uno spazio dove i bambini autistici, grazie a un’équipe di musicoterapeuti, impareranno a utilizzare gli strumenti musicali. Un’esperienza in grado di favorire la coordinazione motoria e di pensiero, ma soprattutto un’occasione per liberare la creatività e comunicare quelle emozioni e sentimenti che i soggetti autistici faticano a esprimere.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza