cerca CERCA
Sabato 19 Giugno 2021
Aggiornato: 06:53
Temi caldi

Sanita': al via Progetto Parafarmacie dei servizi, da infermiere a Cup privato

04 aprile 2014 | 18.39
LETTURA: 2 minuti

Roma, 4 apr. (Adnkronos Salute) - Le parafarmacie sono pronte a offrire ai cittadini servizi e prestazioni professionali su misura, che vanno dall'infermiere di quartiere alle prenotazioni con laboratori di analisi convenzionati. Il progetto pilota e' stato presentato oggi dal vicepresidente delle parafarmacie, Davide Gullotta, e dal presidente della società cooperativa Vifarm, Stefano Migliori, nel corso della manifestazione Farmacistapiu' a Roma.

"Il progetto pilota partira' nelle parafarmacie di Viterbo e prevede servizi su misura che vanno dal cup privato, all'infermiere di quartiere fino alla prenotazione di prestazioni sanitarie", ha spiegato il numero due delle parafarmacie. " La parafarmacia di servizi e' il futuro verso il quale siamo proiettati, insieme alla battaglia che portiamo avanti sulla fascia C. A sei anni dalla nascita il nostro coraggio e la nostra professionalità ci stanno premiando: oggi siamo sempre più una realtà dalla quale non si può prescindere".

Nel corso del convegno patrocinato dalla Fofi le parafarmacie hanno dunque tirato le somme di un importante bilancio: nate nel 2006 con la legge Bersani, oggi sono quasi 5 mila, hanno creato oltre 10 mila nuovi posti di lavoro e soprattutto hanno determinato un abbassamento dei prezzi dei farmaci. Dal rapporto presentato nel corso del convegno e' emerso infine che il mercato del farmaco omeopatico rivela un trend di crescita del 30% in più rispetto al canale delle farmacie.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza