cerca CERCA
Martedì 25 Gennaio 2022
Aggiornato: 03:04
Temi caldi

Sanita': anziani a scuola di tablet per accesso a cure piu' rapido

13 maggio 2014 | 13.31
LETTURA: 2 minuti

Roma, 13 mag. (Adnkronos Salute) - Favorire l'inclusione sociale attraverso l'utilizzo delle nuove tecnologie. E ancora: rendere più facile e più rapido l'accesso alle prestazioni sanitarie, tra cui: prenotazione esami, liste attesa, referti, certificati clinici e pagamento ticket. Sono solo alcuni degli obiettivi del progetto 'Insieme a scuola di Internet', iniziativa della Fondazione Vodafone Italia in collaborazione con Federanziani, presentata oggi a Roma alla presenza del ministro della Salute Beatrice Lorenzin.

Il corso, completamente gratuito, è rivolto a persone over 55. Ha una durata totale di 8 ore, suddivise in quattro sessioni da due ore ciascuna. Nel corso delle lezioni - tenute da giovani neolaureati, che si tengono all'interno degli oltre 3 mila centri anziani aderenti a Federanziani - i partecipanti possono scoprire come la tecnologia, i device e le app possono aiutare a rendere più semplici e veloci tantissime attività quotidiane, dai pagamenti online (bollette, bonifici, etc.) alle comunicazioni con parenti e amici lontani.

Per il ministro Lorenzin si tratta di un'iniziativa "importantissima". "Gestire uno strumento elettronico - ha detto - significa innanzitutto avere la possibilità di accesso alle informazioni e l'opportunità di comunicare anche con parenti lontani". C'è poi un aspetto più strettamente legato alla salute. "Noi - ha aggiunto il ministro - abbiamo oggi con la telemedicina la possibilità di monitorare da casa situazioni complesse. Pensiamo ai malati diabetici, ai cardiopatici, che, attraverso le nuove strumentazioni, con un computer o con un cellulare possono essere monitorati dal medico di famiglia o dal proprio specialista. Ma se una persona non ha dimestichezza con questi strumenti è difficile che lo possa fare". (segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza