cerca CERCA
Venerdì 22 Ottobre 2021
Aggiornato: 19:53
Temi caldi

Sanita': Campione (GE Healthcare), no tagli lineari si' centralizzazione

08 aprile 2014 | 15.54
LETTURA: 2 minuti

Roma, 8 apr. (Adnkronos Salute) - "In ottica di spending review, pur comprendendo la necessità del commissario Cottarelli di reperire risorse, auspichiamo che non si facciano gli errori del passato: alla sanità non servono ulteriori tagli lineari, ma una maggiore efficienza e razionalizzazione. Il Fondo sanitario in questi anni non è aumentato come avrebbe dovuto e i risparmi non sono stati reinvestiti: negli altri Paesi il 10% del risparmio sulla sanità viene reinvestito nello stesso comparto, contro l'1% dell'Italia". Lo sottolinea in una nota Marco Campione, Ad di General Electric Healthcare Italia, membro delle giunte di Farmindustria e Assobiomedica.

"Da investitori esteri presenti da anni in Italia - aggiunge - noi di GE Healthcare auspichiamo che il nuovo governo possa prendere decisioni coraggiose, centralizzando la governance della sanità, facilitando la condivisione delle buone pratiche fra le Regioni, utilizzando nuove tecnologie innovative, già a disposizione, per aumentare l'efficienza e togliere carichi di lavoro eccessivi alle strutture ospedaliere, e definendo insieme agli operatori del settore le regole certe e durature del gioco, a favore dei pazienti e dei cittadini".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza