cerca CERCA
Domenica 03 Luglio 2022
Aggiornato: 11:44
Temi caldi

Sanita': da Pomerri a Troise 55 anni di Anaao, 22 mila medici iscritti (2)

17 giugno 2014 | 11.05
LETTURA: 2 minuti

(Adnkronos Salute) - Nel 1992 arriva la riforma del Ssn. Dopo più di un decennio dal varo della legge 833 ci si era resi conto che il Ssn aveva bisogno di essere riformato. Al ministero della Sanità s'insediò Francesco De Lorenzo. L'Anaao, però, guidata da Enrico Bollero, giudicava "negativo" l'approccio del nuovo ministro, contestando come nel processo di aziendalizzazione della sanità, con la creazione dei direttori generali e del potere monocratico a loro conferito, si marginalizzava il ruolo del medico nella governance di sistema.

Molta più soddisfazione l'Anaao la dimostrò nei confronti del ministro Rosy Bindi, che riconobbe la specificità della dirigenza medica nell'ambito del pubblico impiego e la possibilità di esercitare la libera professione intramoenia con precise regole e garanzie per i medici e i cittadini. Nel frattempo l'Anaao cambiò nome, perdendo Simp e acquistando Assomed, assecondando così anche nella tassonomia il nuovo ruolo che i medici avevano assunto con la legge di riforma. I primi anni del nuovo millennio furono accolti con vertenze, manifestazioni e scioperi affidati alla regia di Serafino Zucchelli, il nuovo segretario nazionale. A partire dalla vertenza salute che unì nella protesta ben 42 sigle sindacali. Protesta che culminò con la manifestazione dei 30 mila camici bianchi ad aprile del 2004. Grazie a mesi di mobilitazione nel 2005 i medici portarono a casa il contratto 2002-2005, quindi già scaduto.

Subito dopo la categoria iniziò a fare pressioni per ottenere l'apertura della trattativa per il quadriennio successivo. E anche in questo caso la protesta messa in campo da tutte le sigle sindacali portò alla firma definitiva nel maggio del 2008. Per l'Anaao la trattativa fu condotta, passando attraverso manifestazioni e una giornata di sciopero, dal nuovo segretario nazionale Carlo Lusenti. Nel 2010 il congresso di Silvi Marina salutò Lusenti, chiamato dalla Regione Emilia Romagna nel ruolo di assessore alla Salute, e accolse il nuovo segretario nazionale Costantino Troise.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza