cerca CERCA
Giovedì 19 Maggio 2022
Aggiornato: 23:21
Temi caldi

Sanita': De Biasi, vergognosa richiesta proroga su chiusura Opg

12 marzo 2014 | 14.15
LETTURA: 2 minuti

Roma, 12 mar. (Adnkronos Salute) - "E' vergognosa la richiesta di una proroga sulla chiusura degli ospedali penitenziari giudiziari. Un anno fa abbiamo votato la proroga al 2014 stabilendo che sarebbe stata l'ultima. Ma a quanto pare le Regioni non sono ancora pronte". Ad affermarlo è Emilia Grazia De Biasi, presidente della Commissione Sanità del Senato, intervenendo oggi a Roma alla presentazione della 'road map' per il superamento degli Opg e l'assistenza psichiatrica nelle carceri, promossa dalla Società italiana di psichiatria. "Dobbiamo tutti ricordaci che parliamo prima di tutto di persone", aggiunge De Biasi.

"Purtroppo - sottolinea - c'è buona probabilità che il Parlamento torni a votare la proroga. Oggi pomeriggio incontreremo Luca Coletto, coordinatore Commissione Salute della Conferenza delle Regioni, che ci illustrerà le richieste delle Regioni proprio sugli Opg". La chiusura degli Opg, prevista dalla legge Marino per il 1 febbraio 2013 e poi rinviata al 1 aprile 2014, potrebbe dunque essere nuovamente rinviata, forse al 1 aprile 2017. La richiesta è arriva infatti dalla Conferenza delle Regioni, che nella riunione del 23 gennaio ha approvato un documento di proposte emendative al Milleproroghe.

Sono 6 gli Opg ancora presenti in Italia: a Castiglione delle Stiviere (Lombardia), Reggio Emilia (Emilia Romagna), Montelupo Fiorentino (Toscana), Secondigliano (Campania), Aversa (Campania) e Barcellona Pozzo di Gotto (Sicilia).

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza