cerca CERCA
Lunedì 03 Ottobre 2022
Aggiornato: 23:42
Temi caldi

Sanita': infezioni, 8 mln persone muoiono ogni anno per sepsi nel mondo

18 marzo 2014 | 12.03
LETTURA: 2 minuti

Bruxelles, 18 mar (Dall'inviata dell'Adnkronos Salute Raffaella Ammirati) - Le infezioni gravi sono ancora un serio problema sanitario. Ogni anno, nel mondo, 27 milioni di persone sviluppano una sepsi e di queste circa 8 milioni muoiono. La sepsi, infatti, fa piu' vittime del cancro alla prostata, del tumore al seno e dell'Hiv messi insieme. Sono solo alcuni dati ricordati oggi dagli esperti nel corso dell'incontro - all'interno del congresso internazionale sulle cure intensive e l'emergenza in medicina, aperto oggi a Bruxelles - dedicato allo sviluppo di una tecnologia rapida, a cui lavora la Abbot, per l'identificazione di piu' patogeni in un solo test.

La mortalita' legata alla sepsi, indicano i dati, e' piu' alta del 51-65% in Europa rispetto agli Stati Uniti. E secondo le stime di alcuni studi europei ogni episodio costa al sistema sanitario circa 25mila euro; nei reparti di terapia intensiva un degente costa sei volta di piu' rispetto a un paziente senza sepsi. Nei Paesi in via di sviluppo la sepsi causa dal 60 all'80% delle morti nei bambini. Uno dei problemi e' che i sintomi di questa condizione, avvertono gli esperti, possono essere confusi con quelli di altre patologie, ed e' per questo difficile diagnosticare il problema in fase iniziale.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza