cerca CERCA
Mercoledì 22 Settembre 2021
Aggiornato: 14:46
Temi caldi

Sanita' Lazio: Fatebenefratelli, concordato in tribunale contro fallimento

03 aprile 2014 | 17.00
LETTURA: 2 minuti

Roma, 3 apr. (Adnkronos Salute) - Evitare il fallimento e rendere possibile un furturo per l'ospedale Fatebenefratelli all'Isola Tiberina di Roma. Con questo obiettivo la struttura ha presentato oggi istanza di 'pre-concordato' presso il tribunale di Roma, "passaggio necessario per proseguire sulla strada del risanamento", dicono dall'ospedale. Si tratta, in particolare, di un concordato che prevede la piena continuità aziendale, che garantirà tutti i servizi erogati quotidianamente ai cittadini dalla struttura.

"La decisione - spiega una nota - si è resa necessaria per far fronte, in maniera efficace ed in tempi certi, allo stato di crisi che ormai da tempo interessa l'ospedale e per continuare, in modo ancora più convinto, sulla strada del risanamento e del rilancio, già intrapresa negli ultimi mesi dal Fatebenefratelli, con l'obiettivo di valorizzarne sempre più la presenza e le risorse per la salute dei cittadini. La strada concordataria, inoltre, permetterà di garantire la continuità dei servizi e salvaguardare il patrimonio aziendale durante la delicata fase di ristrutturazione, proteggendo l'ospedale dalle azioni esecutive intraprese dai creditori, garantendo inoltre il rispetto di un equo trattamento dei creditori stessi".

Diventa ormai "sempre più necessario ed urgente - dice ancora l'ospedale - attuare il piano aziendale di risanamento per poter arrivare entro i termini previsti dalla legge alla definizione della proposta concordataria da presentare ai creditori. Non sarà certo una strada facile da percorrere, ma è l'unica che appare veramente in grado di permettere una positiva inversione di tendenza per la realizzazione dei suddetti obiettivi. E sarà una strada che, senza dubbio, pur richiedendo sacrifici a tutte le parti interessate e che saranno coinvolte in tale processo, sarà percorsa dall'ospedale all’insegna della massima responsabilità, della trasparenza e del confronto". In questo quadro "il Fatebenefratelli continuerà ad essere assistito dall'avvocato Marco Passalacqua (Studio Professionale Bonelli Erede Pappalardo) e dalle Società di Consulenza (KPMG e PwC) già incaricati della predisposizione e della gestione del piano di risanamento e ristrutturazione, che lavoreranno di concerto con la proprietà dell'ospedale".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza