cerca CERCA
Martedì 22 Giugno 2021
Aggiornato: 16:24
Temi caldi

Sanita' Lazio: Regione, al via piano formazione per 40 mila dipendenti Ssr

26 marzo 2014 | 18.49
LETTURA: 2 minuti

Roma, 26 mar. (Adnkronos Salute) - Presentato oggi a tutte le aziende sanitarie del Lazio il piano per la formazione continua in sanità relativo agli anni 2013-2015. Il programma, spiega la Regione in una nota, è rivolto a più di 40.000 professionisti della regione, in particolare 8.567 medici, 21.792 infermieri e ostetriche, oltre 1.000 tecnici della riabilitazione, 3.315 tecnici di laboratorio,191 farmacisti, 748 psicologi, 258 veterinari e oltre 5.000 del personale comparto amministrativo. I percorsi previsti dal piano sono stati elaborati in un processo partecipativo molto ampio che si è svolto in questi mesi, coinvolgendo i vari attori del servizio sanitario regionale.

"La sanità del Lazio - dichiara il presidente Nicola Zingaretti - è immersa in una fase di profondo cambiamento, di trasformazione e innovazione, che deve essere sostenuta da un investimento nello sviluppo e nel consolidamento delle conoscenze degli operatori, perché solo così possiamo raggiungere l'obiettivo che ci siamo posti di rafforzare la qualità dell'assistenza sanitaria e di ridurre sprechi e tasse".

"La novità, come è stato sottolineato - spiega la Regione - consiste soprattutto nello sforzo di far prevalere una logica di sistema e formare personale in grado di lavorare in modo coordinato per il raggiungimento degli obiettivi aziendali e regionali. Le finalità del Piano infatti sono: sostenere innovazione e cambiamento; rendere valutabile l’azione formativa; sostenere la crescita di sistema della formazione regionale. Il risultato finale di questa formazione innovativa è la 'certificazione delle competenze', attraverso la definizione di Dossier formativi condivisi con le Società scientifiche, gli Ordini professionali, i Collegi e i professionisti".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza