cerca CERCA
Mercoledì 13 Ottobre 2021
Aggiornato: 03:37
Temi caldi

Sanita' Lombardia: assunzioni a tempo anche in vista Expo, ok Consiglio

27 maggio 2014 | 14.31
LETTURA: 2 minuti

Milano, 27 mag. (Adnkronos Salute) - Via libera alle assunzioni a tempo determinato in sanità, anche in vista di Expo 2015. Oggi il Consiglio regionale della Lombardia ha approvato all'unanimità la legge sulla razionalizzazione della spesa sanitaria. Recependo le disposizioni della Corte costituzionale, con questo provvedimento la Regione consente alle aziende sanitarie lombarde di ricorrere ad assunzioni di personale a tempo determinato o regolate da altre forme flessibili di contratti di lavoro, purché tale personale sia "strettamente necessario al fine di garantire le attività di emergenza e urgenza e i livelli essenziali di assistenza".

A seguito della richiesta di discutere il documento di censura presentato nei confronti dell'assessore regionale alla Salute Mario Mantovani, calendarizzato per la seduta del 10 giugno, i gruppi di minoranza hanno abbandonato l'Aula e non hanno partecipato al voto, trattandosi di un provvedimento di materia sanitaria di competenza dello stesso assessore. "La legge sulla razionalizzazione della spesa sanitaria approvata in Aula - spiega il relatore e presidente della Commissione Sanità, Fabio Rizzi - è necessaria in considerazione dell'urgenza di far fronte, sia in termini assistenziali sia in termini di attività di controllo, alla straordinarietà di un evento come Expo". Il tutto nell'ottica di "salvaguardare il fondamentale diritto alla salute, continuando a perseguire contemporaneamente anche l'esigenza di contenimento della spesa sanitaria". (segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza