cerca CERCA
Lunedì 08 Agosto 2022
Aggiornato: 07:02
Temi caldi

Sanita': Lorenzin, con 'Capitani coraggiosi' vicini a bimbi malati

15 maggio 2014 | 14.53
LETTURA: 2 minuti

Roma, 15 mag. (Adnkronos Salute) - "Far sentire i bambini malati dei bambini normali, perché sono normali e la malattia è solo una fase della loro vita che deve finire. Sentirsi parte di una squadra (composta dai medici, gli infermieri, i familiari, gli amici e i loro personaggi famosi preferiti), sapere di non essere soli è un elemento psicologico di grande aiuto". E' l'obiettivo, spiegato dal ministro della Salute Beatrice Lorenzin, della campagna 'Capitani coraggiosi', la cui prima tappa si è tenuta oggi presso il Reparto di oncologia pediatrica del Policlinico Umberto I di Roma.

Il progetto 'Capitani coraggiosi' prevede una serie di incontri tra i bambini dei reparti pediatrici oncologici e diversi testimonial conosciuti e apprezzati dai più piccoli. In particolare, per i piccoli pazienti maschi saranno coinvolti i principali Capitani, o calciatori, delle squadre di calcio di serie A che si renderanno disponibili. Per le bambine si individueranno invece delle conosciute testimonial legate al mondo dello sport e dello spettacolo. In occasione della visita di oggi, il terzino giallorosso Federico Balzaretti ha distribuito anche magliette e cappellini della As Roma, autografandoli.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza