cerca CERCA
Mercoledì 29 Giugno 2022
Aggiornato: 04:57
Temi caldi

Sanita': Lorenzin, non sono sindacalista Ssn, serve visione generale

23 aprile 2014 | 11.11
LETTURA: 2 minuti

Roma, 23 apr. (Adnkronos Salute) - "Non sono una sindacalista del Ssn. Ci sono alcuni politici che quando assumono un ruolo diventano sindacalisti del loro ministero, che poi non si tocca. Io non la penso così. C'è un visione generale di sistema, il Ssn ha già dato con 25 mld di euro di tagli lineari in 5 anni, ora siamo in una fase di riprogrammazione del sistema. Possiamo recuperare 10 mld in beni e servizi per reinvestirli in sanità". A ribadirlo è il ministro della Salute Beatrice Lorenzin ospite della trasmissione 'Coffee break' su La7.

"Domani incontrerò i Governatori delle Regioni - aggiunge Lorenzin - ci sono 700 mln da tagliare in beni e servizi non sanitari, quindi non i farmaci o i servizi alla persona, ma ad esempio appalti e forniture per lavanderia, pulizie e cancellerie. Ogni Regione - precisa il ministro - avrà la possibilità di rimodulare" la spesa "al proprio interno con i margini che ritiene necessari".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza