cerca CERCA
Venerdì 20 Maggio 2022
Aggiornato: 09:08
Temi caldi

Sanita': Lorenzin, vincolati 15 mln euro per progetti Regioni su endometriosi (2)

12 marzo 2014 | 18.32
LETTURA: 2 minuti

(Adnkronos Salute) - Secondo il ministro occorre "una presa in carico globale delle donne affette da endometriosi ed è fondamentale l'integrazione degli interventi per una stessa paziente e il coordinamento fra soggetti, strutture e servizi, secondo la modalità di rete e in un'ottica multidisciplinare, che coinvolga più figure specialistiche. E' necessario, quindi, costituire una Rete sanitaria ben coordinata che veda da un lato i Centri di eccellenza, dall'altro i Servizi sanitari territoriali. Spetta ai medici di medicina generale o ai servizi territoriali, cui la donna si rivolge, individuare tempestivamente la patologia, indirizzando così la paziente allo specialista ginecologo per una conferma diagnostica e per la sua successiva gestione, avvalendosi anche dei centri di alta specializzazione".

"La Rete diagnostico-terapeutica - precisa Lorenzin - dovrà accompagnare la donna in tutto il suo percorso in modo costante e continuato. E' fondamentale, quindi, prevedere la formazione e l'aggiornamento di tutte le figure professionali a vario titolo coinvolte in quanto è una malattia che va riconosciuta e trattata con speciale sensibilità da parte di operatori sanitari adeguatamente formati".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza