cerca CERCA
Mercoledì 25 Maggio 2022
Aggiornato: 20:43
Temi caldi

Sanita': Msf, il punto a 3 mesi dal tifone nelle Filippine, ripresa lontana (2)

07 febbraio 2014 | 19.31
LETTURA: 2 minuti

(Adnkronos Salute) - Molti bambini si feriscono giocando sui rottami o in zone di costruzione. Ci sono genitori che portano neonati e bambini per infezioni respiratorie e gastrointestinali, conseguenza del fatto che le persone vivono affollate nei centri di evacuazione e in case condivise. E ogni settimana l’équipe di Tacloban cura 2-3 bambini che hanno scambiato il cherosene, molto utilizzato per illuminare e cucinare, per una bevanda.

"Abbiamo visto un caso terribile settimana scorsa" spiega Clark. "E’ arrivata una famiglia di cinque persone con gravi ustioni: vivevano in una tenda e una lampada di cherosene si era rovesciata. Un neonato e la sua sorellina sono morti a causa delle ferite. Un dramma terribile: perdere tutto nel tifone e poi perdere anche due membri della famiglia tre mesi più tardi". "Ogni giorno c’è la fila davanti al nostro ambulatorio, dove settimana scorsa abbiamo curato 2406 pazienti. I ritmi non rallentano neanche nei reparti maternità e pronto soccorso. Da quando i bambini sono tornati a scuola abbiamo anche iniziato un nuovo intervento di tipo psicologico. Ogni giorno ci sono persone che vengono da noi per ricevere cure che non potrebbero trovare altrove", dice Sassou. Sul web è possibile vedere la struttura dell’ospedale gonfiabile di Tacloban ospedalegonfiabile.msf.it. Con un click, si può continuare a 'gonfiarlo' sostenendo l’azione di Medici Senza Frontiere nelle Filippine.

Questa settimana, infine, Msf ha avuto l’autorizzazione a costruire un ospedale temporaneo a Guiuan. Questo prefabbricato accoglierà i pazienti attualmente ricoverati all’ospedale da campo finché il Guiuan Hospital, danneggiato gravemente dal tifone, potrà essere ricostruito. Quando l’ospedale temporaneo sarà realizzato, Msf lo consegnerà al ministro della salute locale che gestirà le sue attività.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza