cerca CERCA
Sabato 21 Maggio 2022
Aggiornato: 12:02
Temi caldi

Sanita': rivoluzione digital in convento, arriva App delle suore ospedaliere

14 aprile 2014 | 19.22
LETTURA: 3 minuti

Milano, 14 apr. (Adnkronos Salute) - Nell'era in cui il Papa twitta e una giovane suora ha scatenato l'entusiasmo dal palco del reality 'The voice' facendo commuovere il rapper dal cuore tenero J-Ax, la rivoluzione 'digital' sbarca anche in convento. Le suore ospedaliere diventano 2.0 e lanciano un'App in 5 lingue per presentarsi al mondo. "Da corazon a corazon", da cuore a cuore, è lo slogan scelto dalla Congregazione delle Suore Ospedaliere del Sacro Cuore di Gesù, fondata a Ciempozuelos (Madrid, Spagna) il 31 maggio 1881 e attiva anche in Italia dove gestisce diverse strutture, come la casa di cura Villa San Benedetto di Albese con Cassano (Como), nata perché le suore volevano un istituto di ricovero e cura per malati mentali nel paese natale del loro fondatore, l'italiano San Benedetto Menni canonizzato da Papa Giovanni Paolo II nel '99. Sotto la loro ala anche anche il Centro europeo per i disturbi d'ansia ed emotivi di Milano.

Oggi la svolta 'telematica', a distanza di 133 anni dalla nascita dell'istituzione religiosa. A decidere sono state le alte sfere: il 'Governo generale', dove siedono suore di età intorno ai 60-65 anni, ma non per questo meno sensibili al richiamo della Rete. L'idea è stata quella di costruire un vero e proprio 'biglietto da visita telematico', con un linguaggio moderno, per comunicare a tutti i valori della loro missione e presentare il loro modello assistenziale. Il risultato è un'applicazione multimediale, dinamica e sequenziale, che dà ampio spazio anche ai filmati in stile 'videoclip': colorati, con colonna sonora e immagini ad effetto (un filmato si chiude con un collage di frammenti video in crescendo, i ritmi sono veloci, la 'regia' moderna). (segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza