cerca CERCA
Lunedì 17 Gennaio 2022
Aggiornato: 05:57
Temi caldi

Martedì al via la 64esima edizione della kermesse

Sanremo, Arisa aprirà la gara Littizzetto: vietato 'stai sereno'

17 febbraio 2014 | 17.09
LETTURA: 5 minuti

alternate text

Sanremo, 17 feb. (Adnkronos/Ign) - Sarà Arisa ad inaugurare, martedì, la 64ma gara canora del Festival di Sanremo. La cantante genovese farà da apripista ai primi sette artisti che si avvicenderanno sul palco portando ognuno due brani, dei quali resterà in gara solo il più votato dal pubblico e dai giornalisti della sala stampa. A seguire, si esibiranno Frankie Hi Nrg, Antonella Ruggiero, Raphael Gualazzi & The Bloody Beetroots, Cristiano De Andrè, i Perturbazione e Giusy Ferreri.

Luciano Ligabue sarà il superospite della serata e omaggerà Fabrizio De Andrè con l'esecuzione di alcuni suoi brani. Gli ospiti della serata d'esordio saranno Laetitia Casta, Raffaella Carrà e Yusuf Islam, alias Cat Stevens. Nel corso della serata si alterneranno sul palco, come nell'edizione dello scorso anno, i 'presenters', che faranno da padrini e madrine ai big 2014: Tito Stagno, le tuffatrici Tania Cagnotto e Francesca Dallapè, Amaurys Peres, Luigi Naldini, Cristiana Capotondi, Massimo Gramellini e Marco Bocci.

Ad aprire la seconda serata di gara, mercoledì 19 febbraio, sarà invece Francesco Renga. A seguire, nell'ordine, Giuliano Palma, Noemi, Renzo Rubino, Ron, Riccardo Sinigallia e Francesco Sarcina. Gli ospiti che inframezzeranno la puntata di mercoledì saranno Claudio Baglioni, Rufus Wainwright, Franca Valeri e Claudio Santamaria. I padrini che accompagneranno gli artisti sul palco saranno invece le gemelle Kessler, la leggenda dello slittino italiano Armin Zöggeler, Cristina Collu, giovane direttrice del Mart di Rovereto, Kasia Smutniak, Giannantonio Stella, Veronica Angeloni e Clemente Russo.

Per quanto riguarda le nuove proposte, che inizieranno a farsi sentire sul palco dell'Ariston a partire da mercoledì 19 febbraio, aprirà la gara Diodato, seguito da Filippo Graziani, Bianca e Zibba. Giovedì 20 febbraio sarà la volta di Rocco Hunt, Veronica De Simone, De Niro e Vadim.

"Sono veramente contento che ci sia Claudio (Baglioni, ndr) - ha detto Fabio Fazio alla conferenza stampa di presentazione - perché è per me uno di quei quattro o cinque nomi con cui si intersecano tali rapporti di amicizia e professionali che capitano con pochi così intensamente nel mondo dello spettacolo. Ci avevo provato anche l'anno scorso, sono felice perché manca da Sanremo dall'85 quando fu proclamato 'Questo piccolo grande amore' come canzone del secolo. Sono grato ma anche curioso, perché non fa mai cose banali".

Poi, ai cronisti che gli chiedevano se l'attualità politica entrerà nel Festival 2014, Fazio ha risposto: "Come potremmo esimerci? Inevitabilmente negli interventi più comici e ironici ci sarà qualche riferimento all'incarico conferito a Matteo Renzi per la formazione del governo. Sarebbe davvero difficile ignorarlo". Sul tema anche l'immancabile battuta di Luciana Littizzetto: "Certo, una cosa sarà vietata sul palco: dire 'stai sereno'. Ecco, quello non si potrà fare".

Il direttore di Rai1, Giancarlo Leone, ha annunciato che "per la prima volta nella storia del Festival andiamo a un saldo attivo molto importante, di 2,8 milioni di euro". "A fronte di un costo del programma di 11 milioni di euro più 7 milioni di convenzione con il Comune di Sanremo, la Sipra ci ha comunicato che i ricavi da pubblicità ammontano a 20 milioni e 200 mila euro. A questi si possono aggiungere 600.000 euro di ricavi Rai da vendita di biglietti. Dunque 2,8 milioni di saldo attivo", ha spiegato Leone.

Quanto a Beppe Grillo, ''se verrà a vedere il Festival ci farà piacere. Tutto quello che accadrà fuori dal Teatro Ariston non ci riguarda. Essendo lui oltre che leader politico uomo di spettacolo, non abbiamo preso in considerazione l'ipotesi di una interruzione da parte sua dello spettacolo".

''Non abbiamo pensato a nessuna misura eccezionale - ha detto Leone rispondendo ai giornalisti nella conferenza stampa inaugurale del Festival - Lui conosce le regole del gioco e lui stesso tornerà in teatro nelle prossime settimane. Io ho già preso i biglietti per andarlo a vedere al Palalottomatica ad aprile col suo nuovo spettacolo 'Te la do io l'Europa'".

Chi lo ha sentito in queste ore racconta di un Grillo di buon umore, pronto a ironizzare sul prezzo dei biglietti acquistati per assistere alla prima del Festival. "Li vendo ai bagarini: mi metto lì fuori, incasso i soldi e improvviso un comizio", avrebbe scherzato, a quanto apprende l'Adnkronos, il leader M5S con alcuni fedelissimi. Due i biglietti acquistati per la prima sanremese, ma resta l'incognita su chi accompagnerà Grillo all'Ariston.

Dallo staff assicurano che nulla è stato ancora deciso, ma tra i nomi che circolano con più insistenza sono quelli di Gianroberto Casaleggio, cofondatore e guru del Movimento, e di Roberto Fico, il presidente della Commissione di Vigilanza Rai in quota M5S. Non è da escludere, poi, che Grillo arrivi in compagnia della sua signora, Parvin Tadjk.

Chi conosce bene Casaleggio vede tuttavia difficile una sua presenza al Festival. Stesso discorso per la moglie del leader M5S, piuttosto restia alle telecamere. Se invece fosse Fico ad accompagnare Grillo, questo rischierebbe di rinfocolare le polemiche.

Già a fine settembre scorso il deputato stellato, tra i volti più noti del Movimento, era finito nella 'bufera' per la sua partecipazione alla manifestazione che aveva visto protagonista Beppe Grillo e diversi parlamentari del Movimento 5 Stelle all'esterno della sede Rai di Viale Mazzini. Quarta opzione, la più gettonata al momento, è che il leader M5S arrivi accompagnato da un amico, di sicuro la scelta più pacifica.

Su quello che farà Grillo a Sanremo, poi, vige massimo riserbo. Con ogni probabilità, assisterà silente allo show, dalle prime file, certo di rubare comunque la scena. Ma anche se fosse questa la strategia sul tavolo, il leader stellato non si farà trovare impreparato. Il pubblico di Sanremo è storicamente 'irrequieto', fanno notare dallo staff. Se gli spettatori dovessero chiedere a gran voce un intervento di Grillo e 'accompagnarlo' al palco, il leader M5S saprà come scaldare la platea.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza