cerca CERCA
Lunedì 23 Maggio 2022
Aggiornato: 19:58
Temi caldi

Festival

Sanremo, l'ex Matia Bazar stronca 'Vacanze romane' di Masini-Arisa

06 febbraio 2020 | 22.43
LETTURA: 2 minuti

Mauro Sabbione: "Sembra un musical di terza categoria"

alternate text
(Fotogramma /Ipa)

"La partenza di Arisa, sul ritmo pseudo U2 'streewithnoname' (sì proprio il gruppo di Bono farcito su un ritmo disco/trash) è decisamente orribile. Vacanze Romane sembra un musical di terza categoria". La versione di celeberrimo brano dei Matia Bazar proposta da Marco Masini e Arisa al festival di Sanremo non piace affatto all'ex Matia Bazar Mauro Sabbione, tastierista del gruppo nella formazione che portò il brano sul palco dell'Ariston nell'83. Il musicista non lo manda a dire e boccia clamorosamente l'esecuzione dei due cantanti.

Nelle pagelle redatte per Adnkronos, Sabbione affonda il colpo: "Scusate ma sono di parte. L'unico momento affascinante è il vocalizzo iniziale. Poi Arisa complica il tutto con una spensierata sguaiatezza senza confini". Se Amadeus ha precisato presentandola come "uno dei momenti più sofisticati e popolari che Sanremo abbia prodotto, avrebbe dovuto essere appunto uno dei momenti più sofisticati e popolari che Sanremo abbia prodotto"!", dice l'ex Matia Bazar, che affibbia come voto un bel "3" alla coppia di artisti.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza