cerca CERCA
Venerdì 27 Maggio 2022
Aggiornato: 23:16
Temi caldi

Sanremo: Littizzetto, se troppo corretta non faccio ridere ma sono solo battute

20 febbraio 2014 | 13.23
LETTURA: 2 minuti

"Se io sono troppo 'corretta' non faccio ridere. Nel comico esiste il 'politicamente scorretto', ma sono solo delle battute, anche se a volte sono un po' cariche, che a volte nascono anche dall'improvvisazione". Lo ha detto Luciana Littizzetto nel corso della conferenza stampa sanremese rispondendo ad una critica rivoltale per aver parlato ieri sera in diretta, durante uno sketch, del contrabbando di sigarette campano. "Mi sembra che in politica si dicano delle cose anche peggiori e nessuno si offende", ha aggiunto la conduttrice, che ha poi ironizzato: "Comunque vi chiedo scusa, sanno tutti che il contrabbando in Campania non esiste".

Lucianina ha ammesso di essersi emozionata sul palco affianco a Franca Valeri: "C'era tanta nostalgia -ha detto- ma era anche nostalgia dell'intelligenza e io sono felice anche del fatto di averla portata al festival, perchè tanti ragazzi non la conoscono, i miei figli non la conoscono. E' stata un'occasione fantastica, una grande ricchezza". Stanca ma instancabile, la conduttrice è poi scappata a provare il monologo di stasera: "Sono stanca come se avessi asciugato il mare col mocio Vileda' -ha detto- ma adesso arrivano anche i miei colleghi, Brignano, Crozza e sono un po' anche c.. loro".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza