cerca CERCA
Venerdì 27 Maggio 2022
Aggiornato: 00:20
Temi caldi

Sanremo: Perego, il mio festival in diretta

17 febbraio 2014 | 12.46
LETTURA: 2 minuti

Per affrontare il festival ci vuole il fisico e un paio di scarpe comode. "L'unica cosa che non puo' mancare nella mia valigia della settimana sanremese sono le scarpe da jogging", assicura Paolo Perego, che e' a Sanremo con la sua 'Vita in diretta', in onda questa settimana direttamente dalla citta' dei fiori nel pomeriggio di Rai1. "Il resto della valigia -racconta divertita la conduttrice all'Adnkronos- la faccio buttando tutto dentro un po' a casaccio, solo cose casual e confortevoli. Per fortuna che poi la costumista mi aiuta per la trasmissione".

L'esperienza della Perego al festival e' lunga e multiforme. "Di festival ne ho fatti sei da accompagnatrice di Lucio (il suo compagno Lucio Presta, uno dei maggiori agenti televisivi italiana, ndr.), quelli con Bonolis, Clerici, Morandi, uno con Baudo in cui curavo i collegamenti con la giuria e poi ci sono venuta anche con il mio programma 'Se a casa di Paola'. Quindi l'ho vissuto sia davanti alle telecamere che dietro le quinte. E' impegnativo ma io faccio una vita regolarissima anche qui e questo mi aiuta: sveglia alle 7 della mattina, camminata-corsetta sulla pista ciclabile in riva al mare, riunione di redazione, intervista, programma, cenetta e a nanna. Nei giorni del festival, la giornata pero' si chiudera' con il gruppo d'ascolto serale per prepararci la puntata del giorno dopo", spiega.

L'esperienza che ancora non ha fatto e' quella della conduzione vera e propria del festival. "Certo che lo desiderei. E lo farei solo con Lucio dietro le quinte e con Bonolis a fianco. Quindi e' probabile che non accadra' mai", sorride. (segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza