cerca CERCA
Lunedì 12 Aprile 2021
Aggiornato: 02:01
Temi caldi

Sardegna zona bianca: ristoranti aperti fino alle 23, bar fino alle 21

28 febbraio 2021 | 10.57
LETTURA: 1 minuti

Solinas: "Da domani ci sarà una riapertura graduale". E chiede "immediata vaccinazione" per tutti i sardi

alternate text
(Fotogramma/Ipa)

"Da domani in Sardegna ci sarà una riapertura graduale. L'ordinanza che entrerà in vigore consentirà a tutti i ristoratori di tenere aperti gli esercizi fino alle 23, i bar fino alle 21 e tarderà l'orario del coprifuoco". Lo dice Christian Solinas, presidente della Regione Sardegna, prima zona bianca d'Italia, ospite su Radio24.

Leggi anche

"Se nel corso della prima settimana di allentamento vedremo indicatori con segno positivo procederemo con la riapertura di palestre, piscine e scuole di danza, fino al ritorno alla tanto agognata nuova normalità", spiega Solinas.

Il presidente della Regione chiede al premier Mario Draghi "un impegno straordinario per poter avviare una grande campagna vaccinale immediata che porti, nell'arco dei prossimi 30-40 giorni, a poter vaccinare tutta la popolazione sarda".

"La Sardegna è la prima regione del Paese ad aver raggiunto la zona bianca, può diventare un laboratorio, un modello per tutta Italia, visto anche il ridotto numero della popolazione", aggiunge.

Il governatore sardo conferma la volontà di prevedere da subito un sistema di controlli per l'accesso nell'Isola. "Il modello proposto un anno fa - ricorda - oggi è diventato una linea di tendenza internazionale, che anche l'Ue sta perseguendo. E' necessario che oggi, che abbiamo conquistato la zona bianca, ci sia un sistema di controllo degli accessi nei porti e negli aeroporti, che certifichi che chi arriva non porti con sé il virus. Quindi, serve una certificazione del test o l'esecuzione di un test rapido una volta giunti in Sardegna".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza