cerca CERCA
Martedì 27 Luglio 2021
Aggiornato: 11:35
Temi caldi

Sardine, Montesano: "Politica è entrata in fase ittica"

12 dicembre 2019 | 19.25
LETTURA: 2 minuti

"Dopo il M5S con il tonno, ora bisogna vedere chi farà la figura del baccalà"

alternate text

di Ilaria Floris
"Hanno cominciato i Cinque stelle annunciando che volevano aprire il Parlamento 'come una scatola di tonno', ora è il momento delle sardine che scendono nelle piazze. Siamo entrati nella fase ittica della politica italiana". A dirlo all'Adnkronos è Enrico Montesano, commentando il fenomeno politico del momento alla vigilia della discesa in piazza San Giovanni di sabato prossimo. "Mo' bisogna vedere chi farà la figura del baccalà", ha ironizzato l'attore.

Le sardine sono tra i temi di attualità oggetto di satira di 'Monologo non autorizzato', lo spettacolo con il quale Montesano si appresta a tornare in scena, dal 26 dicembre al 19 gennaio, al Teatro Tirso di Molina di Roma e che promette di essere 'politicamente scorretto' perché "tratterà argomenti che non si possono trattare nelle reti generaliste televisive". Il filo rosso di questo monologo, dice l'attore romano citando una celebre frase tratta da 'Il secondo tragico Fantozzi', è che "il politicamente corretto è come la corazzata Potemkin (una 'cagata pazzesca' secondo la citazione del film, ndr).

"Tra i tanti temi, toccherò anche il tema del meccanismo europeo di sicurezza, che è una trappola -dice Montesano- Ad un certo punto mi diverto a scendere in platea e chiedo al pubblico di farmi vedere 100 euro, e li si scatena il panico. Lo faccio per raccontare cosa è successo al nostro paese dal punto di vista della sovranità monetaria". Ancora, la desertificazione industriale, il dramma dell'Ilva. "Certo, divertire su questi argomenti e più difficile -ammette l'attore- io li denuncio come attore, poi però si cerca una battuta e si torna all'argomento".

Un 'cambio di rotta' dunque per l'interprete di classici indimenticabili come 'Il Conte Tacchia' e 'Febbre da cavallo'. "Ci sono argomenti che pure sono divertenti, ma sono un po’ passati -rivela Montesano- La satira sociale, di costume, i vari modi di ordinare i caffè al bar, la cretineria del cameriere, la suocera, i centri commerciali. E' ora di parlare di Banca d'Italia, di come si è passati dal 'boom' allo 'sboom' che è quello che viviamo adesso. In 25 anni, sono riusciti a distruggere tutto".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza