cerca CERCA
Martedì 05 Luglio 2022
Aggiornato: 00:26
Temi caldi

Sarmat, test Russia: il missile che colpisce a 18.000 km

20 aprile 2022 | 21.34
LETTURA: 1 minuti

Può trasportare anche testate ipersoniche con un peso fino a 10 tonnellate

alternate text

Ha la gittata più lunga al mondo, fino a 18.000 km, e può trasportare anche testate ipersoniche con un peso fino a 10 tonnellate il missile balistico intercontinentale Sarmat testato oggi dalla Russia. La sua unicità è stata anche sottolineata dal presidente Vladimir Putin, secondo il quale il Sarmat "non ha analoghi al mondo". Quest'arma, secondo quanto ha detto Putin citato dalla Tass, "garantisce in modo affidabile la sicurezza della Russia" e "farà pensare coloro che, nel fervore di una frenetica retorica aggressiva, stanno cercando di minacciarla". Il presidente russo ha anche definito il lancio "un grande e significativo evento per lo sviluppo di promettenti armi per l'esercito russo".

Leggi anche

Putin ha anche spiegato che per la fabbricazione del Sarmat sono state utilizzate "solo unità, componenti e parti" russe. La Tass ha riferito che il test è stato effettuato alle 15.12 ora di Mosca da un silo nel cosmodromo di Plesetsk nella regione di Arkhangelsk. Gli obiettivi del lancio sono stati "completamente raggiunti" e le caratteristiche di progettazione del razzo sono state "confermate in tutte le fasi del suo volo", ha aggiunto la Tass. Citando fonti del complesso militare-industriale, l'agenzia ha ricordato che il lancio di Sarmat era stato più volte rimandato.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza