cerca CERCA
Venerdì 28 Gennaio 2022
Aggiornato: 19:58
Temi caldi

Sassari: rapinarono e picchiarono commerciante, 3 arresti

15 luglio 2014 | 15.41
LETTURA: 2 minuti

Sono stati arrestati dalla polizia i tre che il 22 febbraio scorso rapinarono Giuseppe Mura, commerciante sassarese, al suo rientro a casa dopo il lavoro

alternate text

Sono stati arrestati dalla polizia i tre che il 22 febbraio scorso rapinarono Giuseppe Mura, commerciante sassarese, al suo rientro a casa dopo il lavoro, convinti che l'uomo, titolare dei numerosi supermercati in città, portasse con se l'incasso dei negozi gestiti dalla famiglia, ma gli rapinarono solo poche migliaia di euro. Sono stati gli agenti della squadra mobile di Sassari, coordinati dalla dirigente Bibiana Pala, ad aver arrestato i tre autori del pestaggio con rapina: Domenico Soro, 33enne originario di Ozieri, ma residente ad Ardara (Sassari), Costantino Loi 26enne di Ghilarza ma residente a Padria (Sassari) e Giovanni Sanna, noto Fracassu, 46enne di Macomer (Nuoro), fratello di Francesca, imputata per il sequestro dell'imprenditore agricolo di Titti Pinna, rapito a Bonorva (Ss) il 19 settembre 2006 e liberato a Sedilo (Or) il 28 maggio 2007.

I tre, hanno scoperto i poliziotti, avevano fatto diversi sopralluoghi vicino alla casa di Mura, ma non sapevano di essere sorvegliati, soprattutto Sanna, proprio perché fratello dell'imputata nel processo Pinna e Loi, suo nipote. Infatti alcune telecamere a circuito chiuso hanno ripreso diverse volte i tre, uno dei quali era stato arrestato la settimana pria per il furto di uno scooter.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza