cerca CERCA
Giovedì 02 Dicembre 2021
Aggiornato: 11:59
Temi caldi

Sassari, rapisce e tenta violenza a giovane adescata su facebook: arrestato

25 febbraio 2014 | 15.32
LETTURA: 2 minuti

alternate text

I Carabinieri di Sassari hanno arrestato stamani G.F., 28enne pregiudicato di Sassari, per tentata violenza sessuale e sequestro di persona. L'uomo, dieci giorni fa, aveva agganciato, tramite facebook, una ragazza 21 enne di Sassari per offrirle un posto di lavoro, per la sua fantomatica associazione di ambulanze. Per illustrare i dettagli della proposta l'aveva accompagnata in un ufficio in via Civitavecchia, ma nel giro di poco la situazione si e' trasformata.

Il falso datore di lavoro aveva chiuso la porta a chiave e, in assenza di altre persone nell'appartamento, aveva cominciato a lasciar intendere le sue reali intenzioni per favorire l'accesso all'impiego. La ragazza ha reagito all'approccio violento dell'uomo, che le ha graffiato il seno e tentato di spogliarla, urlando e mordendolo sul viso. La ragazza terrorizzata è riuscita a fuggire e raggiungere due amiche che erano rimaste nelle vicinanze.

Medicata al Pronto Soccorso le sono stati riconosciuti 5 giorni di prognosi più per lo choc che per i graffi. Immediata la denuncia ai carabinieri della Compagnia di Sassari che hanno avviato le indagini, sulle quali ha concordato il Gip di Sassari che ha emesso l'ordinanza di custodia cautelare in carcere, G.F. è stato arrestato e portato al carcere di Bancali. L'uomo in passato si era reso protagonista di un episodio simile ai danni di una ragazza straniera, sempre a Sassari.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza