cerca CERCA
Mercoledì 14 Aprile 2021
Aggiornato: 09:48
Temi caldi

Schumacher fa progressi incoraggianti, "a casa tra un mese"

23 luglio 2014 | 18.02
LETTURA: 2 minuti

Lo scrive il 'Mirror' nella sua edizione on line, facendo il punto sulle condizioni dell'ex pilota di Formula 1 dopo il gravissimo incidente sciistico avvenuto il 29 dicembre sulle nevi francesi di Meribel. Secondo il tabloid Schumi potrebbe utilizzare una speciale sedia a rotelle dotata di un controllo elettronico gestibile con i movimenti della bocca

alternate text
Michael Schumacher (Infophoto)

Michael Schumacher fa progressi incoraggianti e alla fine di agosto potrebbe lasciare la clinica universitaria di Losanna per tornare a casa. Lo scrive il Mirror, nella sua edizione online, facendo il punto sulle condizioni dell'ex pilota tedesco.

Le informazioni del tabloid inglese fanno seguito a quelle pubblicate recentemente dallo svizzero Blick: Schumi sta recuperando lentamente dal gravissimo incidente sciistico avvenuto il 29 dicembre dello scorso anno sulle nevi francesi di Meribel.

Il 'Mirror' fa riferimento anche all'utilizzo di una tecnica che prevede l'impianto di un microchip per migliorare la qualità della vita del paziente. Lo strumento tecnologico, sostiene il tabloid, potrebbe aiutare Schumacher a camminare e a parlare.

L'ex driver, uscito dal coma circa un mese fa, al momento comunicherebbe con i familiari attraverso il battito delle palpebre. Nel giro di alcune settimane, secondo gli auspici dei medici della clinica universitaria, Schumacher potrebbe utilizzare una speciale sedia a rotelle dotata di un controllo elettronico gestibile con i movimenti della bocca.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza